FORNI GASTRONOMIA

Non trovate il prodotto a voi adatto? O avete delle domande?


Siamo lieti di aiutarvi! Il nostro team di esperti sarà lieto di assistervi nella scelta dei vostri prodotti! Basta telefonarci o contattarci tramite e-mail.

Desideri e suggerimenti

Avete desideri o suggerimenti? Saremo lieti di riceverli tramite e-mail.

Tel: 040 9673073
E-Mail: info@pianetachef.com

Spedizione Gratuita sopra i 199 €

Consegna da 3 a 15 giorni

FORNO ELETTRICO VENTILATO CONVENZIONE - CON VAPORE DIRETTO - CAPACITA' 5 TEGLIE GN 1/1 - STRUTTURA INTERAMENTE IN ACCIAIO INOX AISI 304 - SONDA AL CUORE INCLUSA - POTENZA 6,45 KW - DIMENSIONI CM L 83 x P 87 x H 75

Nuovo

1 499,00 € (1 828,78 € Iva. Incl.)

TECH FOR.7

I nostri consigli
FAQ

Stampa
Invia ad un amico

Invia ad un amico

FORNO ELETTRICO VENTILATO CONVENZIONE - CON VAPORE DIRETTO - CAPACITA' 5 TEGLIE GN 1/1 - STRUTTURA INTERAMENTE IN ACCIAIO INOX AISI 304 - SONDA AL CUORE INCLUSA - POTENZA 6,45 KW - DIMENSIONI CM L 83 x P 87 x H 75

FORNO ELETTRICO VENTILATO CONVENZIONE - CON VAPORE DIRETTO - CAPACITA' 5 TEGLIE GN 1/1 - STRUTTURA INTERAMENTE IN ACCIAIO INOX AISI 304 - SONDA AL CUORE INCLUSA - POTENZA 6,45 KW - DIMENSIONI CM L 83 x P 87 x H 75

Destinatario :

* Campi richiesti

  o  Annulla

  • Add to catalog

  • X
    Ti Chiamiamo Noi !!!
    Nominativo
    Email
    Telefono
    Quanto fa
    +
    ?
    Lascia i tuoi dettagli di contatto e un nostro operatore la contatterà il prima possibile.

    Scheda tecnica

    ALIMENTAZIONE Elettrica
    COMANDI DISPLAY Digitali
    TEGLIE 5 Teglie
    COTTURA Con Vapore Diretto
    • FORNO ELETTRICO VENTILATO 

      Forno elettrico ventilato. Sistema a doppia ventola completamente in acciaio brevettato

      • Distribuzione del vapore a micro particelle in modo uniforme
      • Circolazione d’aria programmata e programmabile ad inversione per la
      massima ottimizzazione di tutte le cotture
      • Scheda elettronica con 9 programmi
      • Sonda a spillone di serie per cottura al cuore e cottura a ΔT
      • Sistema di recupero della condensa del vetro della porta con evaporazione
      automatica
      • Camera interna e scocca separata per eliminazione dilatazioni termiche.
      • Sistema cottura semistatica con pietra refrattaria italiana
      • Camera universale a doppia gestione per teglia 60x40 e GN con passo
      teglia 80 mm
      • Angoli interni arrotondati per pulizia veloce e sicura
      • Quadro elettrico ad estrazione e manutenzione rapida
      • Porta fredda con vetri a basso emissivo con vetro interno porta apribile
      e facilmente sostituibile
      • Sistema di raffreddamento rapido a porta aperta
      • Sensore ad apertura porta
      • Sistema di ripetizione ciclo di cottura
      • Iniezione del vapore manuale o automatica a tempo programmabile
      • Digitalizzazione facile per lettura delle fasi della cottura
      • Illuminazione interna di serie e di facile accesso
      • Guarnizione porta ad incastro

      Consigli

      Non c’è cosa più piacevole del profumino del pane o di un dolce mentre sta cuocendo, il suo aroma, che spesso dalle pasticcerie e panetterie arriva fino nelle strade, mette sempre di buon umore chi lo sente.

      La tradizione del pane in Italia è intramontabile, il suo gusto è sempre su ogni tavola.

      Per questo è bene avere la giusta attrezzatura per la sua preparazione: i forni per panetteria e pasticceria sono di diversi tipi e dimensioni, dai più piccoli per scaldare colazioni e brioches in un bar, ai più grandi e professionali usati nei laboratori e nelle cucine.

      Quali solo i tipi di cottura principali?

      Con umidificatore, grazie a questo sistema molti prodotti di pasticceria saranno aiutati nella lievitazione interna.

      Con vapore diretto, adatti alle cotture di molti tipi di pane, poiché il vapore va ad incidere sul risultato della mollica e della crosta.

      Senza umidificatore, tipologia più versatile che permette varie preparazioni di tutti i tipi.

      Come sono alimentati?

      Possono essere elettrici o a gas: spesso, essendo macchinari di grandi dimensioni, il loro consumo può essere abbastanza importante, quindi è bene sempre pensare, oltre all’acquisto, anche al mantenimento del prodotto.

      Come sono i pannelli di comando?

      Grazie alle varie tipologie di comandi (touch screen, digitali e meccanici) è possibile far contenti tutti, anche chi è più “allergico” alle varie tecnologie che ci sono oggi!

      Comandi meccanici/manuali, caratterizzati dalla loro semplicità di utilizzo, non richiedono una particolare dimestichezza per programmare il forno. Il fatto di essere semplici da usare non esclude però che abbiano meno funzionalità: il forno ha tutte le potenzialità e l’efficienza delle sue caratteristiche, ma con modalità di impostazione più semplice. Sono i più richiesti, appunto, per il loro facile utilizzo.

      Comandi touch screen, è l’evoluzione del forno, tramite questa tipologia di comandi è possibile gestire una serie di funzioni: il software interno che da possibilità di gestire più cotture contemporaneamente, gestisce tempo e calore in modo automatico, restano comunque semplici e intuitivi nel loro utilizzo.

      Comandi digitali, sono la via di mezzo tra i meccanici e il touch screen. Invece delle manopole si hanno tasti digitali, semplici da usare.

      Quali tipi di forno ci sono?

      Forno elettrico a convezione, da 3 a 20 teglie, larghezze da 59 cm a 98,5 cm, profondi da 60 cm a 103 cm, ventilato. Possibilità di avere: vapore, vapore diretto, umidificatore, con controllo elettromeccanico, comandi manuali, comandi touch screen, controllo digitale.

      Forno a gas a convezione, da 5 a 40 teglie, larghezze da 85 cm a 90 cm, profondi da 73 cm a 92,5 cm. Possibilità di avere: umidificatore, vapore diretto, combinato con vapore, controllo elettromeccanico, comandi manuali, controllo digitale, comandi touch screen.

      Come scelgo il forno più adatto alla mia attività?

      In base alla tipologia di attività che svolgiamo, sarà importante anche la dimensione del forno: un bar che scalda colazioni già pronte, sicuramente non avrà bisogno dello stesso forno di un laboratorio che produce pane quotidianamente. Possono contenere dalle 3 teglie i più piccoli alle 40 teglie i più professionali.

      Quindi basandoci sullo spazio di cui disponiamo, tipo di attività e cosa produciamo, possiamo scegliere il forno per pasticceria/panetteria che più faccia al caso nostro.

    • DATI TECNICI                                                         

      Versione Elettrico - Digitale

      Capacità teglie 5 GN 1/1

      Distanza fra teglie 80 mm

      Dimensioni esterne L 830 x P 870 x H 750 mm

      Dimensioni camera L 680 x P 480 x H 440 mm

      Potenza elettrica totale 6,45 kW

      SONDA AL CUORE INCLUSA

      Voltaggio -  380-415 V - 3+N 50Hz

      Peso netto -  90 kg

      Dimensioni imballo L 860 x P 955 x H 900 mm

      Peso lordo con imballo 115 kg

      CON INIEZIONE H2O E SCARICO

    • Richiedi informazioni sul prodotto

      Telefona al numero 0409673073 o su whatsapp 3201530130

    • Voto complessivo

      5 / 5 stelle
      1 recensioni presenti
      Aspettativa prodotto
      Rapporto Qualità/Prezzo
      Servizio clienti
      Valutazione 
      05/06/2018

      Sono contento e soddisfatto

      Sono davvero contento e molto soddisfatto bravi e molto professionali in un prossimo futuro avrò ancora bisogno di voi grazie

      Scrivi la tua recensione !

    Scrivi una recensione

    FORNO ELETTRICO VENTILATO CONVENZIONE - CON VAPORE DIRETTO - CAPACITA' 5 TEGLIE GN 1/1 - STRUTTURA INTERAMENTE IN ACCIAIO INOX AISI 304 - SONDA AL CUORE INCLUSA - POTENZA 6,45 KW - DIMENSIONI CM L 83 x P 87 x H 75

    FORNO ELETTRICO VENTILATO CONVENZIONE - CON VAPORE DIRETTO - CAPACITA' 5 TEGLIE GN 1/1 - STRUTTURA INTERAMENTE IN ACCIAIO INOX AISI 304 - SONDA AL CUORE INCLUSA - POTENZA 6,45 KW - DIMENSIONI CM L 83 x P 87 x H 75

    FORNO ELETTRICO VENTILATO 

    Forno elettrico ventilato. Sistema a doppia ventola completamente in acciaio brevettato

    • Distribuzione del vapore a micro particelle in modo uniforme
    • Circolazione d’aria programmata e programmabile ad inversione per la
    massima ottimizzazione di tutte le cotture
    • Scheda elettronica con 9 programmi
    • Sonda a spillone di serie per cottura al cuore e cottura a ΔT
    • Sistema di recupero della condensa del vetro della porta con evaporazione
    automatica
    • Camera interna e scocca separata per eliminazione dilatazioni termiche.
    • Sistema cottura semistatica con pietra refrattaria italiana
    • Camera universale a doppia gestione per teglia 60x40 e GN con passo
    teglia 80 mm
    • Angoli interni arrotondati per pulizia veloce e sicura
    • Quadro elettrico ad estrazione e manutenzione rapida
    • Porta fredda con vetri a basso emissivo con vetro interno porta apribile
    e facilmente sostituibile
    • Sistema di raffreddamento rapido a porta aperta
    • Sensore ad apertura porta
    • Sistema di ripetizione ciclo di cottura
    • Iniezione del vapore manuale o automatica a tempo programmabile
    • Digitalizzazione facile per lettura delle fasi della cottura
    • Illuminazione interna di serie e di facile accesso
    • Guarnizione porta ad incastro

    Consigli

    Non c’è cosa più piacevole del profumino del pane o di un dolce mentre sta cuocendo, il suo aroma, che spesso dalle pasticcerie e panetterie arriva fino nelle strade, mette sempre di buon umore chi lo sente.

    La tradizione del pane in Italia è intramontabile, il suo gusto è sempre su ogni tavola.

    Per questo è bene avere la giusta attrezzatura per la sua preparazione: i forni per panetteria e pasticceria sono di diversi tipi e dimensioni, dai più piccoli per scaldare colazioni e brioches in un bar, ai più grandi e professionali usati nei laboratori e nelle cucine.

    Quali solo i tipi di cottura principali?

    Con umidificatore, grazie a questo sistema molti prodotti di pasticceria saranno aiutati nella lievitazione interna.

    Con vapore diretto, adatti alle cotture di molti tipi di pane, poiché il vapore va ad incidere sul risultato della mollica e della crosta.

    Senza umidificatore, tipologia più versatile che permette varie preparazioni di tutti i tipi.

    Come sono alimentati?

    Possono essere elettrici o a gas: spesso, essendo macchinari di grandi dimensioni, il loro consumo può essere abbastanza importante, quindi è bene sempre pensare, oltre all’acquisto, anche al mantenimento del prodotto.

    Come sono i pannelli di comando?

    Grazie alle varie tipologie di comandi (touch screen, digitali e meccanici) è possibile far contenti tutti, anche chi è più “allergico” alle varie tecnologie che ci sono oggi!

    Comandi meccanici/manuali, caratterizzati dalla loro semplicità di utilizzo, non richiedono una particolare dimestichezza per programmare il forno. Il fatto di essere semplici da usare non esclude però che abbiano meno funzionalità: il forno ha tutte le potenzialità e l’efficienza delle sue caratteristiche, ma con modalità di impostazione più semplice. Sono i più richiesti, appunto, per il loro facile utilizzo.

    Comandi touch screen, è l’evoluzione del forno, tramite questa tipologia di comandi è possibile gestire una serie di funzioni: il software interno che da possibilità di gestire più cotture contemporaneamente, gestisce tempo e calore in modo automatico, restano comunque semplici e intuitivi nel loro utilizzo.

    Comandi digitali, sono la via di mezzo tra i meccanici e il touch screen. Invece delle manopole si hanno tasti digitali, semplici da usare.

    Quali tipi di forno ci sono?

    Forno elettrico a convezione, da 3 a 20 teglie, larghezze da 59 cm a 98,5 cm, profondi da 60 cm a 103 cm, ventilato. Possibilità di avere: vapore, vapore diretto, umidificatore, con controllo elettromeccanico, comandi manuali, comandi touch screen, controllo digitale.

    Forno a gas a convezione, da 5 a 40 teglie, larghezze da 85 cm a 90 cm, profondi da 73 cm a 92,5 cm. Possibilità di avere: umidificatore, vapore diretto, combinato con vapore, controllo elettromeccanico, comandi manuali, controllo digitale, comandi touch screen.

    Come scelgo il forno più adatto alla mia attività?

    In base alla tipologia di attività che svolgiamo, sarà importante anche la dimensione del forno: un bar che scalda colazioni già pronte, sicuramente non avrà bisogno dello stesso forno di un laboratorio che produce pane quotidianamente. Possono contenere dalle 3 teglie i più piccoli alle 40 teglie i più professionali.

    Quindi basandoci sullo spazio di cui disponiamo, tipo di attività e cosa produciamo, possiamo scegliere il forno per pasticceria/panetteria che più faccia al caso nostro.

    Scrivi una recensione

    Accessori / Optional

    Accessori

    GRIGLIA CROMATA GN 1/1 (530x325mm)
    27,00 €
    Aggiungi
    TEGLIA INOX GN 1/1(530x325mm)
    35,00 €
    Aggiungi
    BACINELLA INOX GN 1/1(530x325X65h mm)
    39,00 €
    Aggiungi
    PIASTRA IN PIETRA REFRATTARIA - GN 1/1 (530x325x15 mm)
    143,00 €
    Aggiungi
    SUPPORTO PER FORNO - 10 COPPIE GUIDE PER GRIGLIE E TEGLIE 600X400 E GN1/1 - DIMENSIONI 840 L x 770 P
    397,00 €
    Aggiungi

    30 altri prodotti della stessa categoria:

    Seguici su: